Usi del trust

 

I principali usi del trust:

  • creazione di fondi speciali per i minori o persone non autosufficienti;
  • costituzione di usufrutto di durata superiore ad una generazione;
  • costituzione di patti di sindacato, di patti parasociali, di diritti di prelazione;
  • protezione dei patrimoni da future rivendicazioni da parte dei coniugi in caso di divorzio o di decesso;
  • successione, in caso di gruppi, con mantenimento dell‟integrità imprenditoriale dopo il decesso del fondatore;
  • chiusura anticipata di un fallimento;
  • liquidazione di società;
  • supporto alla concordato preventivo o nella procedura di ristrutturazione dei debiti;
  • limitazione dei rischi professionali per alcune categorie di professionisti.

Area Utenti